lunedì, maggio 02, 2005

ADSL comune Caraglio

Dopo moltissime mie mail al mondo politico italiano ecco una risposta!!!
Mi risponde
Dario Gastaldi in qualità di Capo di Gabinetto della Presidenza:

ho avuto dal Presidente Costa in visione la sua richiesta in merito alla copertura del servizio Adsl per il Comune di Caraglio. In effetti, negli ultimi mesi, sollecitati dalle richieste di molti amministratori locali, abbiamo deciso di avviare un dialogo diretto con Telecom Italia proprio su queste problematiche. Durante alcuni incontri, sia a Cuneo, sia a Roma, abbiamo avuto modo di vedere i piani d'investimento di Telecom Italia. Al momento, mi pare di capire che Caraglio figuri tra le città "di immediato interesse", ma non in tempi strettissimi: penso che, ragionevolmente, sia prospettabile nel 2006 (al contrario di Dronero, dove il servizio Adsl verrà attivato nell'arco di qualche mese). Comunque, sarà mia cura estendere questa vostra richiesta direttamente ai dirigenti Telecom Italia durante il prossimo incontro.
Cordialmente,
Dario Gastaldi - Capo di Gabinetto della Presidenza

Finalmente una risposta alla mia domanda?

2 Comments:

Blogger macadam750 said...

Tutte balle quelle che dite, come se qualcuno possa forzare le strategie aziendali o i tempi di telecom....caraglio verrà cablata...per ora le parabole (visto che caraglio è in ponte radio su cuneo) sono state piazzate ma sono provvisorie.
Quella di cuneo è stata piazzata ieri 26.11.05
A tutt'oggi non mi risulta che il mux adsl al permutatore sia stato piazzato, quindi se va bene andrà in funzione nel mese di dicembre e cioè in ritardo rispetto ai tempi che previsti dal documento interno telecom diffuso ai tecnici.
Mi sembra di sentire gli abitanti di Boves, quando , appena arrivata l'ADSL si attribuiva la grande influenza di FRANCO...come se la cosa più importante fosse la larga banda....azzarola, la prossima volta disturberemo il Papa ?!
Bha...cmq occhio...ora vi tempesteranno di telefonate tutti i gestori e mi raccomando a non tentennare e rispondere decisamente di NO! alle telefonate di proposta...informatevi prima in rete oppure rivolgetevi ad una persona di fiducia...anche se tutti sono straincavolati con Telecom perchè affida i servizi clienti in subappalto ricordate cmq che la banda che offre è la più stabile e che gli altri gestori non vi diranno mai che interventi su installazioni o guasti potrebbero dover espletati da tecnici del gestore "rosso" e che non saranno gratuiti! per contro l'adsl è 1 po' più cara...cmq tutte le apparecchiature appartengono ad una sola fazione e se vi affiderete ad un altro gestore sappiate che sarà solo un tramite e quindi in particolari situazioni di anomalie la trafila burocratica, per altro già intricata, potrebbe non essere dipanabile in tempi brevi e con risultati soddisfacenti...lo dico per esperienza personale...qualcuno ci riderà...bha..cmq spero di poter essere stato utile a qualcuno..PS ultima cosa...si ho scelto Alice...e grazie ad un tecnico che gira sulla pandina rossa ho fatto un contratto trasparente e quindi vi dico affidatevi a loro se avete problemi e se gradite la loro adsl sappiate che da gennaio vi possono fare il contrattino seduta stante e consegnarvi istantaneamente il modem adsl...magari perdendo 10 minuti vi daranno uno sguardo all'impianto in modo che risulti filtrato a dovere o vi diranno cosa dovete fare, oltre a configurarvi il modem o suggerirvi la miglior soluzione che potrebbe fare al caso vostro...il ragazzo che mi ha aiutato è un amico di sguang, quello dei pc vicino a merlo...Ciao!! Giraudo Francesco, Cuneo

sabato, 26 novembre, 2005  
Blogger Massimo said...

A mio avviso il commento del Dott. Giraudo è molto preciso e completo, certamente la segnalazione di un singolo cittadino non potrebbe servire a nulla, ma la segnalazione di più persone di un problema ovvio (la scarsa copertura adsl) provoca sicuramente interesse nel mondo politico, infatti: http://www.provincia.cuneo.it/ufficio_stampa/_pdf/notizie/2005/20050203_01.pdf

Personalmente ho inviato moltissime mail al mondo politico per chiedere informazioni e ad 1 di queste ho ricevuto una risposta da parte di Dario Gastaldi...... Nel blog ho inoltre segnalato che finalmente i vari portali adsl permettono finalmente l'attivazione della linea adsl nel comune di caraglio. Ciò detto io non attiverà l'adsl fermando l'omino telecom per attivare la mia linea (sono tecnici o commerciali???). Certamente per le adsl di altro operatore molte volte è necessario passare per il tecnico in "rosso", ma se hai una linea in rosso e ti serve un tecnico devi passare per il 187!!!! (Dott. Giraudo lo sa che bel QoS - Quality of Service - ha introdotto il 187 per le segnalazioni guasto adsl?)

domenica, 27 novembre, 2005  

Posta un commento

<< Home