venerdì, luglio 25, 2008

combattere lo spam

In continuo aumento il numero di email spazzatura che ogni giorno circolano sulla rete, l'italia recentemente ha fatto diversi balzi in avanti nella classifica dei maggiori produttori di spam. Questo fenomeno e' davvero inarrestabile ?
Ebbene si, per come funziona il servizio di posta elettronica oggi e' praticamente impossibile bloccare alla sorgente le email indesiderate si e' quindi costretti ad attivare dei filtri che in qualche modo intercettano tali email in base ad un set di regole e controlli, dover combattere lo spam tramite dei programmi filtro e non poter bloccare tali email alla sorgente genera un grave problema di gestione di tali sistemi antispam in quanto non sono infallibili e quindi e' possibile che delle email indesiderate non vengono intercettate dal filtro oppure per qualche arcano motivo vengano bloccate delle email utili... Soluzioni?
Si come ogni prodotto esistono diverse soluzioni da quelle commerciali a quelle opensource e' come sempre importante individuare il prodotto specifico alle nostre esigenze, ma sopratutto essere consapevoli delle caratteristiche e dei limiti di tali sistemi.